Le grandi nevicate del ’18

E così le Grandi Nevicate del ’18 già finirono. Peccato, ci divertimmo molto a fare slittini a Belleville, o a pattinare su ghiaccio improvvisato un po’ ovunque. Però, come mi disse l’altro giorno una signora mentre rotolavamo da rue Ménilmontant verso Oberkampf tenendoci disperatamente per mano: ‘La neve è bella quando hai un camino accanto, non trova?’. E quindi appuntamento probabilmente al ’23, se teniamo la regola dei cinque anni. L’altra Grande Nevicata Parigina fu infatti nel ’13, me la ricordo perché abitavo ancora a rive gauche (dove non ci sono salite ardite e le uniche forze più o meno dell’ordine che vedi sono i pompieri che la mattina fanno footing in calzoncini rossi salutando con la manina la serena borghesia) e quel giorno uscii di casa con l’idea di andare davanti al Jardin du Luxembourg a rifare para para la copertina del disco Lonerism dei Tame Impala con la neve al posto del sole e alla fine me ne tornai soddisfatto, con il magic delle cose che si fanno così, giusto per farle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *